Chi Siamo

La Terra dei Mulini”, agenzia turistica e tour operator, sorge sin dal 2008, grazie all’idea imprenditoriale e all’intraprendenza della nota guida turistica Antonio Ielpo, che accompagna, da anni, i turisti alla scoperta delle meraviglie che il fantastico territorio offre.
L’agenzia nasce all’interno dell’unica regione presente in Italia ad avere una duplice denominazione: Basilicata o Lucania.

La Lucania era una regione preromana che si estendeva dal fiume Sele al fiume Lao lungo la costa del Tirreno e da Metaponto a Tursi sulla costa ionica. Il Vulture e tutto il territorio ad est del fiume Bradano, perciò la stessa Matera, non era territorio lucano. Includeva, invece, il Cilento e Vallo di Diano, sconfinando nella zona attualmente calabrese di Cosenza.
Il termine Basilicata è, invece, più recente. Risale all’ultimo periodo della dominazione bizantina in Italia, tra XI e XII secolo d. C. In questa fase del Medioevo comincia lo smembramento della Lucania che finisce per perdere i suoi antichi confini e anche il suo nome.
Attualmente la Basilicata comprende la provincia di Potenza e la provincia di Matera e confina a Nord e a Est con la Puglia, a Nord e a Ovest con la Campania, a Sud con la Calabria, a Sud-Ovest è bagnata dal mar Tirreno e a Sud-Est dal mar Jonio.

Indipendentemente da come la si vuol chiamare, questa regione presenta delle caratteristiche geografiche che la rendono affascinante: è bagnata da due mari, lo Jonio e il Tirreno, è montuosa con vette che superano i 2000 m di quota, è collinare a est ed è pianeggiante per un breve tratto a sud-est.

La nostra mission è quella di soddisfare le richieste e i sogni di ogni singolo esploratore, perché siamo fermamente convinti che nulla è irrealizzabile. Il nostro Personal Travel creerà esperienze di viaggio e/o itinerari su misura, questo è ciò che maggiormente ci contraddistingue!
Grazie alla rete di collaboratori, alla conoscenza del territorio ed al bagaglio di esperienze maturato nel corso degli anni siamo orgogliosi di possedere una posizione privilegiata nel settore del tour-operating.

CURIOSITA’ LOCALI
In questo maestoso territorio è nato Carmine Crocco, detto Donatello o Donatelli, uno dei più noti briganti italiani all’epoca del Risorgimento. Da umile bracciante divenne comandante di un esercito di duemila uomini e la consistenza della sua armata fece della Basilicata uno dei principali epicentri del brigantaggio post-unitario nel Mezzogiorno continentale. Combatté anche per Giuseppe Garibaldi.
Crocco era ritenuto un abile e temuto fuorilegge, tant’è che si guadagnò gli appellativi di “Generale dei Briganti”, “Napoleone dei Briganti” oppure “Generalissimo”.

Siamo presenti su

www.basilicataturistica.it
www.aptbasilicata.it